Archivi tag: fumetto

i miei viaggi preferiti sono quelli nel tempo

– Namastè
– Salve

– E’ da un po’ che non la leggiamo, cosa è successo nel frattempo al di pietro operativo?
– Tanto tempo è stato speso nella creazione di un videogioco. Platform 2d, costruito a mano, in pixelart di altri tempi.

– Un clone di supermario?
– Non esattamente. Un interpretazione della formula.
   Armato di coraggio e  fidato programmatore ho deciso di lanciarmi nell’avventura del game design.
   Alla fine ne è uscito questo

– possiamo giocarlo?
– No, non ancora, ma se iddio vuole, a breve, lo ritroverete tra pc e cellulari.
Nel frattempo vi linko la pagina behance del progetto.

behance

uomo cane
Ed è cosi che ho capito che il senso sta nel fare quello che si desidera.
Cosi ho iniziato a disegnare, a prendere qualche aereo, a smetterla di evitare.
Evitando di evitare è venuta fuori un altra creatura.
Si chiama Uomo Cane.
Uomo Cane è un impiegato di banca che vuole rapinare la sua stessa banca.
2
Ora ha un blog, si aggiorna da se ogni giovedì del mese.
Fategli visita o andatelo a trovare su

uomo cane chiusa

detto questo mi/vi riprometto maggiore costanza negli aggiornamenti
e auguro a tutti cose belle.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , ,

shhh, non vitti nenti*

Ovvero… non ho visto nulla…
Una piccola storiella ambientata in calabria.
Personaggi pittoreschi spalmati su quattro pagine.
Buona lettura, ah, per i non calabri c’è una minitraduzione…

Ovviamente cliccate sull’immagine per leggere!

Pag 1
-Allora ti sbrighi?
Pag 2
-è pesante
-pesati la minchia (la minchia rimane minchia!)
Pag 3
-faccio pipi
-chi cazzo sei tu?
Pag 4
-Allora ti sbrighi?

Contrassegnato da tag , , , , ,

f.f.a.f. ovvero fumetto fast and furious

La tecnica è semplicissima, prendete il pennello sporco standard di photoshop e fate il b/n del disegno.
Aggiungete e sottraete bianco e nero finchè non siete soddisfatti.
Mettete il livello in moltiploca e sotto sbatteteci un livello di colore.
Dopo aver dato le tinte base giocate un po con R G e B del livello di regolazione curve.
Una volta finito dupicate i tre livelli (quello più in basso è il colore, poi le curve, poi il bn) e uniteli, otterrete un livello da mettere in “luce intensa”, sfocatelo molto, finchè i colori non creano una leggerissima patina satura del colore sottostante. Voitlà!

Contrassegnato da tag , , ,